Indagini lungo il confine

Il Collare di Pietra

Olvesci il Mago Mind Flayers mercante di Uslivili

Ucciso Olvesci il Mago Mind Flayers gli avventuerieri scoprono che il Mind Flayers stava trasportando un piccolo scrigno di metallo ed ebano.

All’interno dello scrigno (dopo aver recuperato la chiave sul cadavere del Mind Flayer) trovano uno strano oggetto simile ad un anello ma di diametro di circa una spanne, interamente realizzato con della pietra nera del tutto simile a quella del cubo.

Tra le cose che gli avventurieri inoltre trovano c’è una lettera di accompagnamento firmata da Thaker Testa di Pietra degli Scudi di Roccia, Principe Duergar , figlio di Ulrig esta di roccia con la quale vende l’antica reliquia di famiglia a Olvesci il Mago Mind Flayers mercante di Uslivili.

Nella lettera si fa cenno al fatto che la reliquia apparteneva ad un nemico nano sconfitto anni orsono.

Successivamente, dopo aver sconfitto una coppia di rugginofaghi, i nostri eroi trovano una scala in ferro che sbuca nel sotterraneo di un’antica casa di Ulkaland.

La casa probabilmente apparteneva a Simòne Grisib detta “La Vedova Nera” ed era sede di ritrovo dei Cavalieri dei quattro venti una sorta di associazione malavitosa che controlla traffici di merci nel continente…

Comments

Gadda

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.